IA: MDC accoglie con favore l’approvazione del Regolamento UE

Roma, 14 marzo – L’approvazione definitiva del nuovo Regolamento Europeo sull’intelligenza artificiale (IA) “rappresenta un passo avanti
significativo nel garantire che l’evoluzione tecnologica proceda a beneficio dei cittadini e
dei consumatori, assicurando al contempo che i potenziali rischi legati all’uso delle IA siano
attentamente monitorati e regolamentati”. Lo ha detto Antonio Longo, il Presidente Nazionale del
Movimento Difesa del Cittadino (MDC), associazione di consumatori fortemente
impegnata nella tutela dei diritti civili. MDC ribadisce il suo impegno a lavorare incessantemente per la difesa dei diritti e degli
interessi dei cittadini nell’era digitale e accoglie con favore il nuovo Regolamento.
Il Regolamento Europeo ha dei punti di forza per i cittadini e i consumatori. Per Francesco Luongo, avvocato ed esperto di MDC, uno dei vantaggi è la protezione dei dati personali. “Il
Regolamento pone un’accentuata enfasi sulla protezione dei dati personali, assicurando che le applicazioni di IA rispettino la privacy degli utenti e i principi di minimizzazione dei dati”, ha evidenziato Luongo. Un secondo aspetto positivo è rappresentato dall’obbligo di trasparenza previsto per i produttori di sistemi di IA, garantendo così maggiore accountability. Inoltre, ha sottolineato Luongo, il Regolamento stabilisce rigorosi standard di sicurezza e affidabilità per i sistemi di IA, proteggendo i consumatori da eventuali malfunzionamenti o usi impropri. Un
ultimo punto di forza della norma evidenziato da Luongo è il divieto dell’uso dell’intelligenza artificiale per pratiche ingannevoli o manipolative, tutelando i consumatori da pubblicità e marketing predatorio.

Non mancano però i rischi come la possibilità che truffatori e malintenzionati sfruttino le nuove tecnologie per elaborare frodi sofisticate, difficili da riconoscere per i consumatori. In questo
contesto, l’MDC intensificherà i suoi sforzi nel quadro del progetto TRIS Recupero, un’iniziativa volta a monitorare e informare i consumatori anche riguardo le potenziali truffe legate all’uso
dell’intelligenza artificiale. L’associazione è impegnata da mesi in una serie di azioni. In particolare, MDC fornisce aggiornamenti costanti e informazioni pratiche per aiutare i cittadini
a riconoscere e prevenire frodi IA-based, collabora con le autorità competenti per segnalare e contrastare le nuove forme di truffa e organizza campagne informative e workshop educativi per aumentare la consapevolezza dei rischi associati all’IA tra i consumatori.

Aggiornamenti

Le ultime News