Zona arancione “Rafforzata” per i comuni di Acqualagna e Petriano

Nella nuova ordinanza firmata il 10 maggio dal presidente Francesco Acquaroli si stabilisce che: da mercoledì 12 maggio saranno limitati gli spostamenti ai soli casi di salute, studio, lavoro e comprovata necessità all’interno del territorio comunale di Acqualagna e Petriano, entrambi in provincia di Pesaro Urbino. 

Dall’analisi epidemiologica effettuata sul territorio regionale, è emerso che, mentre il tasso regionale dei positivi su 100 mila abitanti pari a 107,85 non preoccupa in quanto inferiore al limite previsto di 250, ci sono due Comuni, Acqualagna e Petriano, dove il tasso dei positivi richiede una ulteriore attenzione e una azione di intervento per tenere sotto controllo la situazione pandemica.

Aggiornamenti

Le ultime informative